Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /var/www/clients/client24/web32/web/lib/stats.sito.lib.php on line 145
#RACCONTAMIUNASTORIA #BHUTAN

#RACCONTAMIUNASTORIA #BHUTAN

#RACCONTAMIUNASTORIA #BHUTAN

Pubblicato il: 24/07/2020 / Autore: Tiziana Segato / N. visualizzazioni: 265
#RACCONTAMIUNASTORIA #BHUTAN

Il progetto #raccontamiunastoria vuole diventare un tamtam. Vuole passare di casa in casa, da persona a persona, perché ogni viaggio merita di essere raccontato e condiviso.

 

UN ENORME PEZZO D'ORO

 

C’era una volta un ricco villaggio. I più ricchi degli abitanti decisero di nascondere un enorme pezzo d’oro per proteggerlo dai banditi e dai ladri, così lo seppellirono in un campo di riso nelle vicinanze.

 

Molti anni dopo, il villaggio non era più ricco, e il campo di riso era stato abbandonato.
Un povero contadino decise di andare ad arare il campo. Dopo un po’ di tempo il suo aratro colpì il tesoro sepolto e a lungo dimenticato.

 

In un primo momento pensò che doveva essere la radice di un albero molto duro, ma quando l’ebbe scoperto, vide che era un bel pezzo d’oro splendente. Era giorno e aveva paura di portarlo con sè, così lo coprì di nuovo in attesa della notte.

 

Il povero contadino tornò nel cuore della notte al campo. Non era nemmeno riuscito a dormire per paura di non trovare più il tesoro quando fosse giunto. Fortunatamente il tesoro era ancora lì. Il contadino cercò di sollevare il grosso pezzo d’oro, ma era troppo pesante. Gli legò delle corde attorno e cercò di trascinarlo ma era così enorme che non poteva muoversi di un centimetro.

 

Si rattristò, pensando che avuto la fortuna di trovare un tesoro, ma era così sfortunato da non essere in grado di portarlo via. Si sedette a terra e cominciò a studiare la situazione: l’unica cosa da fare era rompere il pezzo d’oro in pezzi più piccoli.

 

Il povero contadino decise di dividere il pezzo d’oro in quattro parti, così da riuscire a portarli a casa un po’ per volta. E mentre camminava decideva come avrebbe usato il suo tesoro.

 

“Userò un pezzo d’oro per gli ordinari giorni di vita.” pensò il contadino. “Il secondo pezzo mi salverà in un giorno di pioggia. Il terzo pezzo lo investirò nella mia azienda agricola.” decise convinto. “Il quarto lo darò ai poveri, ai bisognosi e lo userò per opere buone.”

 

Il contadino divise l’enorme pezzo d’oro in quattro pezzi più piccoli. Gli fu facile portarli a casa con quattro viaggi separati e da quella esperienza apprese di non mordere più di quanto si possa masticare. Da quel giorno infatti, visse felicemente.

Questo articolo ti è piaciuto? Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Compila il modulo e sarai subito ricontattato da un nostro consulente

Leggi queste condizioni di privacy e acconsenti