• Destinazione:
  • Durata: 15 Giorni
  • Partenze: 18-26 Luglio, 1-8-15-22-29 Agosto, 5 Settembre
  • Prezzo: 2,384€

  Quote per persona: € 2.384,00 Supplemento singola: € 690,00 NOTE : Quota basata su una tariffa con sistemazione in Hotel indicati in camera doppia, guida in italiano. La quota non comprende e può variare in caso di: Modifica delle categoria di Hotel Modifiche di programma Acquisto di voli intercontinentali Rilascio di visti e tasse d’ingresso […]

L’arcipelago di Raja Ampat è costituito da circa 600 isole e isolotti che tagliano l’Equatore nella zona fuori dalla area chiamata “Bird’s Head” – la penisola di Doberoi, estrema punta nord-occidentale della provincia di Papua. Il nome Raja Ampat letteralmente significa ‘Quattro Re’ e risale all’epoca in cui le isole furono governate dai sultanati Nord Molucche di Ternate e Tidore (1550). La maggior parte delle isole hanno coste frastagliate e ripide e sono ricoperte di foresta vergine di tipo pluviale. Le isole più grandi sono scarsamente popolate e altre sono totalmente disabitate. I biologi marini hanno concluso che Raja Ampat è sede del settanta per cento delle specie di corallo note sul pianeta. Molti pesci, coralli e crostacei che vivono in queste acque non si trovano in altri luoghi sulla Terra. Tuttavia, a parte le barriere coralline, quest’area ha anche alcune delle più belle vedute dell’emisfero settentrionale del mondo. Durante questi 10 giorni di crociera la barca Katharina e il suo equipaggio vi porteranno ad esplorare in modo approfondito ciò che è, senza dubbio, una delle destinazioni meno visitate ma più memorabili presenti sul nostro pianeta. Non è necessario essere un esperto subacqueo per essere in grado di provare che questo è l’epicentro globale della diversità marina.

  • Destinazione:
  • Durata: 11 Giorni
  • Prezzo: 2,260€

Sulawesi, che era noto come Celebes, è una delle quattro grandi isole della Sonda Indonesiana e si trova geograficamente fra il Borneo e le isole Molucche. Sulawesi è l’undicesima isola più grande al mondo, con una superficie di 174.600 km² ed e composta da quattro grandi penisole: la Minahassa Semenanjung, la penisola di Oriente, la penisola sud e la penisola sud-est. La parte centrale dell’isola è montuosa e i collegamenti sono migliori via mare che via terra. Non esiste luogo più lontano di 90 km dal mare, il paesaggio è caratterizzato da spiagge e altopiani.

La proposta che mi piace sottoporvi per questi 21 giorni da sogno vi porterà a scoprire due paradisi marini unici. Bunaken e Raja Ampat e due città culturalmente ricche, Bali e Jakarta. Questo viaggio è lungo ma vi assicuro che ogni momento che vivrete sarà un tassello indimenticabile nella vostra vita.

Questa crociera di 10 giorni è dedicata alla promozione e conoscenza della tessitura “Ikat” e dei suoi prodotti sulle isole ad est di Bali. Ikat significa “intreccio” o ”filo” o “nodo”. La caratteristica distintiva della tecnica Ikat è la tintura dei modelli nei nodi intrecciati prima che avvenga la tessitura. Alcuni dei migliori esempi di questa tecnica possono essere trovati nelle isole di Flores, Lembata e Sumba, dove le donne sedute dietro un telaio, in serenità apparentemente eterna, tessono con sullo sfondo i megaliti e il vulcano. I colori dei prodotti Ikat sono alternati dai colori di pesci e coralli, di spezie dei mercati locali e dai colori mozzafiato dei laghi del cratere Kelimutu.

  • Destinazione:
  • Durata: 18 Giorni
  • Prezzo: 3,185€

Sumba, Flores, Komodo e Rinca, tra le più sconosciute dell’arcipelago delle Piccole Isole della Sonda, offrono una grande varietà di ambienti, popolazioni e scenari diversi. Sumba, con le bellissime spiagge e con gli interessanti villaggi di cultura Marapu, con le case dagli alti tetti spioventi e le tombe megalitiche. Flores, con i suoi piccoli e incontaminati villaggi tradizionali situati nella foresta e sulle pendici dei vulcani. Il vulcano KeliMutu, residenza degli spiriti, con i tre incredibili laghi colorati all’interno del suo cratere, considerato una delle meraviglie naturali del mondo. Komodo e Rinca, le isole coralline che formano il Parco Naturale Marino Komodo, che, insieme alle poco conosciute e poco frequentate Kalong, Tatawa, Padar, ospitano i terribili varani giganti, veri mostri preistorici lunghi fino a quattro metri, oltre a mandrie di cavalli bradi, bufali d’acqua, cervi e rari uccelli. Un viaggio tra culture sconosciute e una natura stupefacente.

Questo tour di 10 giorni e la scoperta delle isole Berau, Derawan, Sangalaki, Kakaban, così come le attività previste, sono rivolte a chi della Natura (con la N maiuscola) è un cultore ed appassionato. Questo viaggio avrà infatti come protagonista la Natura; le scoperte e le meraviglie di questo ambiente incontaminato e ricco di vita.

In questo tour di 5 giorni a Sulawesi si può vedere l’unicità di questa cultura, i cerimoniali, la tipica danza, la scultura, la tessitura di cotone e seta, le case tradizionali e l’affascinante scenario della natura tropicale. Sulawesi che era noto come Celebes è una delle quattro grandi isole della Sonda Indonesiana e si trova geograficamente fra il Borneo e le isole Molucche. Sulawesi è l´undicesima isola più grande al mondo, con una superficie di 174600 km² ed e composta da quattro grandi penisole: la Minahassa Semenanjung, la penisola di Oriente, la penisola sud e la penisola sud-est. La parte centrale dell’isola è montuosa e i collegamenti sono migliori via mare che via terra. Non esiste luogo più lontano di 90 km dal mare, con molte spiagge e altopiani.

In questo programma di 13 giorni vi offro la possibilità’ di scoprire una località davvero speciale nel Sulawesi settentrionale. Vi propongo due diverse alternative di sistemazione in ottime strutture: il Mapia Resort e SPA (che consiglio sia a subacquei con grande esperienza sia a non subacquei) e l’Onong Eco Resort, sull’isola di Siladen, all’interno del Parco Marino di Bunaken, anch’esso per chi ama le attività subacquee (e non solo). Le piccole isole della baia di Manado offrono pareti di corallo incontaminate coperte da un’incredibile quantità e varietà di coralli molli. La visibilità varia tra i 12 e i 25 metri, questo è dovuto al plancton, che sostiene la vita dei pesci della zona. Le barriere coralline qui sono fondamentalmente intatte. La vita marina è eccellente e le superfici delle pareti sono affollate da coralli duri e molli. Le acque di queste isole sono popolate da branchi enormi di Pyramid pesci farfalla, nero balestra, barracuda, razze, murene e serpenti di mare.

Il viaggio che vi propongo attraversa l’isola del Borneo, una delle più selvagge della Terra e prevede un pro-gramma di trekking tra i più impegnativi e i più divertenti: utilizzando strade, fiumi e a piedi, noi attraverseremo la giungla di Kalimantan (Borneo indonesiano). È necessario disporre di un buon livello di preparazione fisica, spirito avventuroso e un forte senso di determinazione dato che le condizioni e le sistemazioni sono impegnati-ve. Utilizzeremo autobus, public house boat, canoe motorizzate noleggiate per accedere nella giungla, per vari giorni. Dormiremo in case semplici messe a disposizione dagli abitanti dei villaggi con servizi di base. Il pro-gramma di trekking nel Borneo è uno dei più difficili e impegnativi ma è l’unico modo per apprezzare la giungla di Kalimantan e gli insediamenti di tribù Dayak più tradizionali, come pure la fauna selvatica. Le condizioni me-teo e il fiume imprevedibile fanno di questo viaggio un’avventura esplorativa: è necessario essere disposti ad ac-cettare qualunque cosa la giungla e i fiumi ci riserveranno. Una buona forma fisica, un forte senso di determina-zione e un atteggiamento flessibile sono essenziali. Le ricompense saranno date dal romanticismo di questa espe-rienza, dall’insieme delle traversate del fiume compreso lunghi tratti di rapide, l’emozione di fare trekking nella giungla e il contatto vero con i popoli Dayak locali.

Le Molucche o isole delle spezie sono state una destinazione magica per oltre dieci secoli. I primi navigatori che esplorarono questa terra e provenienti da paesi lontani, furono i cinesi, già nel VIII secolo. A seguire, vi furono gli arabi nel 1200. In realtà, il nome delle Molucche si pensa derivi dal termine arabo “Jazirat al-Muluk” ovvero “l’isola dei Re”. Un antico testo arabo colloca le isole precisamente “a quindici giorni vela est di Jaba”. Quello che i commercianti arabi importarono furono le spezie esotiche: chiodi di garofano, mazza e noce moscata. Questi prodotti furono venduti ai mercanti veneziani e divennero noti in Europa come “il guscio da Muscat”. A causa dell’alto valore di queste spezie in Europa e dei grandi profitti che il loro commercio portò, molti avventurieri seguirono i cinesi e gli arabi: prima i portoghesi; successivamente gli olandesi e gli inglesi. In questo viaggio di 13 giorni da Ambon a Ternate ripercorrerete “la rotta delle spezie” nel leggendario Sultanato di Ternate.

In questo viaggio di 6 giorni nell’area di Sumatra vi stupira’ per le bellezze che vedremo.

  • Destinazione:
  • Durata: 7 Giorni
  • Prezzo: 2,820€

Con un po’ di fantasia la trama di questa crociera di 10 giorni potrebbe essere trasformata nella sceneggiatura di un film. Ogni giorno e ogni isola porta un altro flashback ai tempi in cui l’arcipelago divenne noto come “le Indie Orientali” e invitiamo tutti coloro che anelano una dose fresca di ispirazione di aderire alla scena. Nella scena cinque si incontrano i mostri Jurassici su Komodo… nella scena sei si può sentire la terra di Sumba calpestata da cavalli che trasportano i feroci guerrieri… nella scena otto potremo vedere i piedi graziosi delle vergini ballare sulla spiaggia di Savu durante la cerimonia di ringraziamento. Nella scena nove ascolteremo i toni delicati di “sasando”, un’arpa a 12 corde, che evocherà la nostalgia dell’era portoghese sull’isola di Roti. Questa crociera è un viaggio indietro nel tempo.

Una coppia di amici di Facebook stanno per partire per questo splendido viaggio di 26 giorni .Questo viaggio è colmo di natura e di modernità. Usi e costumi. Mare e giungla. Persone e costumi. Monumenti ed parchi nazionali. Spiagge e barche.

Bali, una delle più piccole isole dell’arcipelago. Pronunciare il suo nome, è coniugare un’immagine di colorate processioni, balli raffinati e frenetici sullo sfondo delle terrazze della coltivazione del riso e spiagge ombreggiate dalle piante i cocco; come molte esibizioni e sorprese che Bali riserva attraverso la scoperta che ti offro.

  • Destinazione:
  • Durata: 28 Giorni
  • Prezzo: 4,300€

I viaggiatori sono stati ispirati a lungo dal romanticismo di Bali, Lombok, dell isola di Giava e le Toraja Highland combinato con la fauna esotica dei mitici oranghi in Borneo e i temibili draghi di Komodo. Questo viaggio dal carattere avventuroso ci mostra il meglio che questa parte di Indonesia formata da Bali, Lombok, Jogyakarta e Toraja Highland che hanno da offrire: da risaie terrazzate e imponenti vulcani a spiagge tropicali magnifiche. Avremo l’opportunita’ di vedere uno dei mestieri piu’ unici rimasti come la tessitura tradizionale e la fabbricazione delle ceramiche e visitare gli indigeni Sasak Lombok e la magnifica vista dell’altopiano Toraja. Da queste aree passiamo alla parte centrale del sud di Kalimantan, per incontrare gli oranghi, uno dei nostri parenti più prossimi nel regno animale, che vive libero, proprio loro habitat naturale.

  • Destinazione:
  • Durata: 20 Giorni
  • Prezzo: 2,070€

In questo viaggio vi propongo la visita di quest’angolo di paradiso sospeso tra cultura e natura. Dai monumenti e templi, al corso di cucina balinese, alla vita di Bali e alla natura di Senggegi a Lombok.

  • Destinazione:
  • Durata: 16 Giorni
  • Prezzo: 1,645€

Indonesia Bali: vi propongo la destinazione classica di questo stato del sud-est asiatico, Bali è infatti la più importante meta turistica indonesiana. Le sue bellezze, la sua natura e le isole Gili Trawangan, dove vi immergerete nel mare indonesiano che vi affascinerà! Un angolo di paradiso che non ha nulla da invidiare alle Maldive.

  • Destinazione:
  • Durata: 9 Giorni
  • Prezzo: 1,235€

Il tour che vi propongo è abbinabile anche a un’estensione mare alla sua fine, ma soprattutto è un tour che vi mostrerà la bellezza del Borobudur e dell’architettura Indonesiana e la sua Natura selvaggia. Le riserve degli Oranghi e l’incontro con questi animali nel loro habitat vi assicuro vi lascerà un segno indelebile nella memoria e nelle sensazioni che riporterete a casa. Uniche e dolci come gli sguardi di questi nostri antenati.

In questa proposta potrete ammirare le architetture antiche, la natura e i templi di questa parte di Indonesia che vi stupirà per il caleidoscopio di emozioni e sensazioni dalle quali sarete avvolti. L’aria che respirerete sarà pervasa di storia ma anche dei profumi della natura, dalla jungla al mare…Inebriante!!