VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI COLONIALI IN BURMA

- Birmania -

VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI COLONIALI IN BURMA

Destinazione: Birmania / Durata: 11 giorni
VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI COLONIALI IN BURMA

In questo viaggio personalizzato in Myanmar vi proponiamo di visitare le destinazioni “coloniali” lungo il sentiero che vi condurrà dalla capitale odierna, a quelle antiche e ai siti più significativi di questa terra splendida che è il Burma. Da secoli in Myanmar, ex Birmania, terra incontaminata e specchio di un’Asia nobile e poetica, la popolazione Intha vive in piena armonia con la natura. Sul Lago Inle gli Intha hanno sviluppato una sorprendente attività di “coltura” sulle acque, creando giardini e orti galleggianti. Questi “figli del lago”, immersi in un’esistenza senza tempo, perpetuano una tradizione secolare: raccolgono il fiore di loto, pianta sacra nella religione buddista, densa di significati simbolici e poetici quanto ricca di prodigiose proprietà medicinali, e ne estraggono una sottilissima fibra che non ha eguali in natura, con la quale producono un tessuto raro e prezioso, morbido come la seta e più fresco del lino, patrimonio e gioiello d’Oriente. Grazie a questo itinerario in Myanmar avrete la possibilità di assaporare ed immergervi in questa cultura.

LE TAPPE - VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI COLONIALI IN BURMA

Giorno 1

Partenza dall’Italia

title=
Giorno 2

Yangon – Bagan

All’arrivo all’aeroporto di Yangon sarete accolti dalla guida che vi condurrà sin da questo momento alla scoperta di Yangon. Visiterete la Sule Pagoda che risale a 200 anni fa, dopo di che vi inoltrerete nella città alla scoperta di uno dei monumenti più spettacolari al Mondo: la Shwedagon Pagoda. Nel pomeriggio tornerete in aeroporto per prendere il volo interno che vi condurrà a Bagan. All’arrivo l’autista vi condurrà al vostro albergo.

title=
Giorno 3

Bagan

Dopo colazione inizierete la giornata visitando le più belle pagode e templi della città tra cui la Shwezigon Pagoda, costruita da re Anawrahta all’inizio del XI secolo come santuario. Proseguirete con la visita della Bu Lei Three Pagoda conosciuta per la sua posizione dominante dalla quale potrete ammirate i numerosi templi che questa zona del Burma ospita. Di seguito ammirerete l’Ananda Temple con le sue immagini dei 4 Buddha. Dopo pranzo in un ristorante locale visiterete nel vicino villaggio di Myinkaba la produzione dell’artigianato locale della lacca birmana rinomata in tutto il Mondo scoprendo come viene prodotta. Più tardi continuerete il tour alla volta del Manuha Temple costruito in stile Mon nel 1059 ed esplorerete il Nanbaya Temple un tempio unico in arenaria che secondo le leggende fu usato come palazzo reale del Re Manuha. Visiterete il Museo Archeologico che ospita innumerevoli bellissime immagini di Buddha di bronzo, pietra e lacca. Per completare la giornata ammirerete il tramonto sul maestoso Ayeyarwaddy River dalla cima del tempio.

title=
Giorno 4

Bagan

Dopo colazione la guida vi condurrà alla scoperta del Tayokepyay Temple nel villaggio di Min Nan Thu e dei templi Phaya Thone Zu e Nandamanya noti per i bellissimi dipinti murali risalenti al XIII secolo e del monastero Kyat Kan famoso per essere un centro di meditazione di Bagan. I dintorni della città con le loro costruzioni e i paesaggi naturali vi daranno un’idea della vita di questo popolo. Dopo pranzo un coloratissimo carro tirato da buoi vi attenderà per portarvi nella zona dei templi più antichi di Bagan per visitarli alla maniera degli abitanti di questa zona della Birmania. Godrete della vista del tramonto sulla campagna e le montagne circostanti durante una breve crociera sul fiume Ayeyarwaddy.

Optional: Potrete provare l’emozione di vedere Bagan e i monumenti di centinaia di anni da un punto di vista unico ed emozionante: la mongolfiera. Questa esperienza è possibile da fine Ottobre a Marzo.

title=
Giorno 5

Bagan – Mandalay – Pyin Oo Lwin

Dopo colazione l’autista vi accompagnerà all’aeroporto per prendere il volo per Mandalay. All’arrivo la guida vi condurrà lungo una strada panoramica in un viaggio di un paio d’ore sino all’antica città coloniale di Pyin Oo Lwin (Maymyo) una deliziosa piccola città con case in stile coloniale inglese, mercati e un giardino botanico. Dopo pranzo in un ristorante locale proseguirete per visitare le grotte di Peik Khyin Myaung e le cascate di Pwe Kyauk luogo di ristoro per le popolazioni locali. Visiterete il famoso Candacraig Hotel, un antico albergo costruito in stile Inglese coloniale nel 1906.

title=
Giorno 6

Pyin Oo Lwin – Mandalay

Dopo colazione visiterete il mercato locale prima di ritornare a Mandalay. Dopo pranzo avrete la possibilità di vedere e ascoltare i suoni di Mandalay durante la visita dei monasteri Shwe Inbin e del Golden Palace un superbo esempio di edificio tradizionale in legno e della Kuthodaw Pagoda che contiene il libro più grande esistente al Mondo scritto su pietra. Visiterete inoltre il più sacro dei monumenti del Myanmar: la Mahamuni Pagoda. Mandalay è uno dei centri maggiori dell’artigianato Burmese. Visiterete, prima di salire sulla Mandalay Hill per ammirare il tramonto, una esposizione di artigianato della zona.

title=
Giorno 7

Amarapura – Ava – Sagaing

Dopo colazione partirete con la guida alla volta di Amarapura, a 15 Km da Mandalay per visitare il Mahagandayon Monastery dove più di un migliaio di monaci vivono e studiano. Tempo permettendo avrete l’opportunità di osservare il pranzo dei monaci in assoluto silenzio. Continuerete poi alla volta del ponte di U Bein, il ponte in teak che risale a più di 200 anni fa costruito nel 1782 quando Amarapura era la capitale del regno. Sin da allora la città era nota per la tessitura della seta e del cotone. Visiterete una fabbrica tradizionale di questi materiali prima di recarvi al Bagaya Monastery, una zona che contiene una superba collezione di statue che rappresentano Buddha. Dopo pranzo vi imbarcherete per una breve escursione sul fiume Myit Nge e inizierete la scoperta di un’altra antica capitale: Inwa (Ava) su un carro. Visiterete la Nanmyint Watch Tower, il Maha Aungmye Bonzan Monastery e il famoso Bargayar Monastery famoso per le sculture in legno. Continuerete poi per Sagaing Hills un rifugio per devoti buddisti per il tramonto.

title=
Giorno 8

Mandalay – Heho – Pindaya – Kalaw

Dopo colazione trasferimento all’aeroporto di Mandalay per imbarcarsi sul volo per Heho. All’arrivo la guida vi condurrà verso Pindaya per visitare le grotte, un sito unico che contiene migliaia di immagini di Buddha portate dai pellegrini nei secoli. Dopo pranzo continuerete il viaggio lungo una strada stretta, sconnessa e tortuosa che vi porterà, attraverso le Shan Hills, a Kalaw che è il centro ove si svolge il mercato delle etnie della zona.

title=
Giorno 9

Kalaw – Inle Lake

Dopo la prima colazione trasferimento a Nyaung Shwe per una giornata in barca sull’Inle Lake. Vedrete i famosi rematori Inthar, i giardini galleggianti, i pescatori con il loro metodo unico di pesca, la vita dei villaggi sul lago e gli scenari bellissimi di questa area del Burma. Visiterete la Phaungdaw Oo Pagoda, uno dei simboli più sacri del Myanmar che risale al XVIII secolo, il Nga Phe Monastery, famoso per la sua collezione di statue di Buddha e il villaggio di Inpawkhon.

title=
Giorno 10

Indein


A bordo di una barca, dopo colazione, andrete nella parte occidentale del lago dove troverete l’inizio delle scale che vi condurranno alla Indein Pagoda. Visiterete uno dei più bei siti storici sulle rive del lago con migliaia di antichi stupa che “sorgono” dalla terra. Continuerete a piedi sino al villaggio vicino attraversando campi di riso fino a Sae Ma. Visiterete la scuola elementare del villaggio quindi salirete su una canoa di legno per un giro emozionante giù lungo un torrente stretto fino a raggiungere la Paung Daw Oo Pagoda. Di seguito passeggerete sino al villaggio Tha Le dove gusterete un pranzo tipico Shan servito nello stile Inthar nella casa del villaggio seduti a terra con un tavolo basso. Nel pomeriggio incontrerete i locali e visiterete il monastero dove potrete osservare la vita dei monaci.

title=
Giorno 11

Heho – Yangon

Trasferimento dopo colazione in aeroporto ad Heho per il volo di rientro per Yangon. All’arrivo andrete a visitare il Chauk Htat Gyi (il Buddha reclinato). Dopo una fermata alla Karaweik Hall e una passeggiata nello Scott Market vi trasferirete all’aeroporto per il volo di rientro.

Ti è piaciuto questo viaggio, vuoi richiedere più informazioni?

Compila il modulo e sarai subito ricontattato da un nostro consulente

Leggi queste condizioni di privacy e acconsenti