VIAGGIO COMBINATO IN CAMBOGIA E VIETNAM

- Cambogia -

VIAGGIO COMBINATO IN CAMBOGIA E VIETNAM

Destinazione: Cambogia / Durata: 13 giorni
VIAGGIO COMBINATO IN CAMBOGIA E VIETNAM

In questo viaggio combinato in Cambogia e Vietnam si toccano le bellezze di questi due Peasi.

Dai monumenti dell’Angkor alla natura della Baia di Ha Long in un susseguirsi di bellezze ed emozioni che, senza confini, vi affascineranno e vi faranno ricordare queste terre.

LE TAPPE - VIAGGIO COMBINATO IN CAMBOGIA E VIETNAM

Giorno 1

Partenza dall’Italia

title=
Giorno 2

Saigon - Arrivo

Arrivo all’aeroporto internazionale di Saigon, disbrigo delle formalità di frontiera e rilascio del visto. Incontro con l’autista e trasferimento in hotel.

title=
Giorno 3

Saigon – Cu Chi Tunnels

Prima colazione in hotel. A seguire visiterete il Tunnel Cu Chi che si trova a circa 70km a nord-ovest della città di Saigon.

L’incredibile rete di tunnel sotterranea di Cu Chi si estende per più di 250 km e diventò leggendaria durante la guerra americana.

L’intera architettura dei tunnel è stata costruita dotandola di aree abitabili, magazzini per conservare i cibi, fabbrica per le armi, centro di comando e dormitori. Durante l’escursione si visita un’ampia sezione di tunnel per provare l’emozione della vita sotterranea.

Cu Chi è un buon esempio dello spirito e della fortezza, della determinazione del popolo vietnamita per la pace.

Rientro in città nel pomeriggio e visita della città di Saigon: l’Ufficio Postale, la Cattedrale di Notre Dame, il Quartiere cinese con la Pagoda di ThienHau, il Museo della Guerra.

title=
Giorno 4

Saigon – Cai Be – Vinh Long – Can Tho

Prima colazione in Hotel. Trasferimento in macchina lungo il panoramico percorso tra la campagna e le immense risaie in direzione di Vinh Long (140km).

Il programma comincia con la visita al colorato mercato galleggiante di Cai Be e presso le botteghe locali dove si può osservare come vengono fatte la pasta di riso, le caramelle di cocco e i pop di riso.

Di particolare interesse è la visita ai villaggi dove la vita quotidiana, oggi come nel passato, vi accoglie con tutta la sua tradizione e la sua sapienza nel preparare e confezionare prodotti artigianali: gli involtini primavera, la salsa di pesce e la salsa di soya, il sale da cucina e le foglie di cocco per i cottage.

Il pranzo sarà servito all’ombra di alberi da frutta sull’isola An Binh, gustando il famoso piatto Fried Mekong Elephant Ear Fish.

Dopo pranzo, una barca a remi vi porterà all’interno della campagna attraverso i più piccoli canali per apprezzare momenti di pace. È interessante vedere le case tradizionali fatte con il legno e le foglie delle palme e alcune dell’attività dei contadini locali, come catturano i pesci o raccolgono i frutti in modo ancestrale.

Sosta al Nursery Garden dove imparare come raccogliere i frutti di miglior qualità seguiti dai consigli di Mr.Tiger e suo figlio che hanno avuto molto successo nell’agricoltura in Vietnam.

Gusterete alcuni tipi di frutti del suo giardino e del vino fatto in casa, ascoltando una musica tradizionale.

Con la barca si prosegue per un altro villaggio galleggiante dove si assisterà alla cattura dei pesci sotto le case.

Incontro con macchina privata a Vinh Long e trasferimento a Can Tho.

title=
Giorno 5

Can Tho – Mercato di Cai Rang – Chau Doc

Partenza in barca per visitare il mercato galleggiante CaiRang, forse il più pittoresco e unico di tutti quelli del Delta del Mekong. Possiamo osservare come la gente locale, con la barca di tutte le misure, compra e vende frutta e verdura.

All’inizio del giorno, la barca più grande mette l’ancora per creare la strada per far entrare e uscire le barche più piccole.

Tutti i venditori appoggiano le merci sulla prua per fare vedere i loro prodotti dal lontano. Questo pezzetto del fiume Mekong diventa un bel quadro vivace dei colori di centinaia di barche caricate con mango, banane, papaia, ananas… Pranzo lungo strada e arrivo a Chau Doc nel pomeriggio.

Continuo della visita in auto per ammirare la Pagoda Xu, il Tempio di Thoai Ngoc Hau e per fare un giro sul battello, per vistare l’allevamento di pesce lungo fiume Bassac (un braccio del fiume Mekong) e il villaggio del popolo di Cham mussulmano.

title=
Giorno 6

Chau Doc – Phnom Penh

Prima colazione in hotel. Valicata la frontiera con la Cambogia si risale il Mekong Inferiore su una barca veloce che impiega circa 4 ore per raggiungere Phnom Penh.

Pranzo in un ristorante locale.

Nel pomeriggio visita del Museo Toul Sleng e shopping al mercato russo.

title=
Giorno 7

Phnom Penh – Siem Reap

Prima colazione in hotel e a seguire visita alla parte classica della capitale della Cambogia con l’area del Palazzo Reale e la Sala del Trono. A seguire visita del contiguo complesso della Pagoda d’Argento.

Poi trasferimento in aeroporto per prendere il volo per Siem Reap. Arrivo a Siem Reap e trasferimento in hotel.

title=
Giorno 8

Siem Reap – Grande Circuito – Angkor Wat – Angkor Thom – Prei Khan

Opzione 1: tour all’alba a Ta Prohm.

Sveglia prima dell’alba per prendere un “tuk-tuk” per visitare il tempio Ta Prohm. L’alba è uno dei momenti più belli ed emozionanti per visitare i templi la cui antica struttura di blocchi d’arenaria li rende dorati dalle luci del mattino. Rientro hotel per la colazione e continuazione il giro del giorno.

Opzione 2: tour all’alba a AnkorWat

Sveglia prima dell’alba per prendere un “tuk-tuk” per visitare il tempio Angkor Wat. Il sole sorge dietro il tempio più alto e riflette la sua ombra sul lago antistante. Rientro in hotel per la colazione e proseguimento delle visite.

Intera giornata dedicata alla visita dei templi di Angkor: la più estesa area archeologica del mondo dove gli archeologi classificarono 276 monumenti di primaria importanza.

 

L’Angkor Thom è una vera e propria città fortificata realizzata tra il XII e XII secolo ed è più grande di qualsiasi città europea dell’epoca. Sembra che nel periodo d’oro nella zona vivesse oltre un milione di persone. L’area era cinta da un muro e da un fossato, chiara rappresentazione architettonica del monte sacro Meru e degli Oceani. Porte monumentali alte oltre 2 metri sono arricchite da proboscidi e grandi statue di divinità e demoni. All’interno vi si trovano molti edifici assai noti tra i quali la “Terrazza del Re Lebbroso”, la “Terrazza degli Elefanti”, la Baphoun, la Phimeanakas ma soprattutto il “Bayon” il più enigmatico e suggestivo fra tutti i templi eretti dagli Khmer. Bassorilievi di enorme realismo e forza espressiva fanno da corona a 54 torri-santuario al culmine di ognuna delle quali quattro enormi volti in pietra, orientati sui punti cardinali, proiettano l’immagine del bodhisattvaLokeshvara. Pausa pranzo in un ristorante locale e in seguito, visita del tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre che viene rappresentato come il dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista. Il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Nel pomeriggio, proseguimento della visita di Angkor Wat, capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte Khmer. Misura un perimetro esterno di 1800 metri per 1300 e il santuario centrale ha una superficie di 215 metri per 186 e culmina con il raffinato profilo delle cinque torri-santuario che dominano il paesaggio.

Se il tempo permette, potrete godervi il tramonto sulla collina di Bakeng.

title=
Giorno 9

Siem Reap Piccolo Circuito (Ta Prohm, Banteay Kdei, Sras Srang) – Banteay Srey – Banteay Samre

In mattina visiterete il tempio di Banteay Srei dov’è custodito uno dei gioielli più straordinari dell’arte Khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “La cittadella delle donne”, da Saigon a Phnom Penh contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di Apsara che sono state restituite alla comunità nel 1923.

Durante il viaggio visiterete il tempio di Bantey Samre dove, secondo la leggenda, un contadino diventò Re: il re dei cetrioli dolci. Ammirerete le notevoli sculture di questo tempio classico, conservate con molta cura. Pausa per pranzo in ristorante locale e in seguito, visita a Ta Prohm, il grande monastero buddista che Jayavarman VII consacrò nel 1186 e in cui venne ritrovato: giganteschi alberi sorgono fra l’intrico di torri santuario, enormi radici avvolgono le gallerie, folti arbusti germogliano dai tetti di ogni costruzione e il visitatore non riesce più a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura.

Vicino a Ta Prohm, potrete visitare anche il lago artificiale Saras Srang dove i Khmer festeggiano il capodanno e il tempio Banteay Kdei. Ci sarà la possibilità di godersi il tramonto dal tempio di Pre Rup.

title=
Giorno 10

Siem Reap – Lago Tonle Sap – Hanoi

Sveglia di prima mattina per dirigervi verso il villaggio galleggiante di Kompong Khleang che si trova a circa un’ora di strada da Siem Reap ed è visitato ogni anno da molti turisti. Kompong Khleang è uno dei villaggi più impressionanti per l’altezza e la dimensione delle sue case su palafitta. Giro a piedi nel villaggio per conoscere gli abitanti e ingresso in una casa dove abita una famiglia che alleva coccodrilli.

In seguito imbarco e navigazione sui canali alla volta del grande lago i cui abitanti muovono le proprie case a seconda delle stagioni. Ritorno al villaggio e pranzo al sacco sul posto. Tempo libero per una visita al vecchio mercato fino all’ora di ritrovo per il trasferimento in aeroporto per il volo per Hanoi.

Arrivo ad Hanoi e incontro con l’autista che vi porterà al vostro albergo.

Resto del tempo a disposizione

title=
Giorno 11

Hanoi

Prima colazione in Hotel.

La giornata sarà dedicata alla scoperta della città Hanoi con la visita al Mausoleo di Ho Chi Minh, al Palazzo Presidenziale, alla casa su palafitte dello Zio Ho Chi Minh e alla Pagoda dal Pilastro Unico che fu costruita in legno nel 1049, e poggia appunto su un unico pilastro. 

Continuerete il giro con la visita del Lago dell’Ovest, il lago naturale più grande di circa 4 km2 e la Pagoda di Tran Quoc. Visita del Tempio della Letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio. Pranzo in un ristorante locale. Secondo il vostro interesse si può scegliere uno di questi musei: Museo di Etnografia, Museo Storico, Museo di Hoa Lo (famoso per il nome Hanoi Hilton).

Il pomeriggio comincia con la passeggiata in ciclopusse nel vecchio quartiere, ogni via di questo quartiere dal passato millenario porta il nome dei prodotti che vi troviamo, dalle spezie colorate, alle scarpe, ma anche ai falsi biglietti (Hang Ma) destinati alle offerte; visita al lago della Spada Restituita, circondato da alberi secolari e meta di jogging per i più giovani e Tai Chi per gli anziani.

Dopo due passi lungo lago vi dirigerete al parco di Ly Thai To dove è situata la statua del fondatore della città; si continua la visita con il Tempio di Ngoc Son (montagna di Jada).

A fine giornata assisterete allo spettacolo di Marionette sull’acqua.

title=
Giorno 12

Hanoi – Ha Long Bay

Partenza in direzione di Ha Long.

Attraverserete i paesaggi tipici del Delta del Fiume Rosso. Durante il percorso potrete ammirare risaie, contadini che lavorano nei campi con i loro bufali, moto che trasportano maiali o anatre verso i mercati.

Arrivo a Ha Long, imbarco e sistemazione su una giunca per una crociera nella baia.

Visita della grotta della Sorpresa che presenta formazioni calcaree di varie forme, con stalattiti e stalagmiti. Per accedere alle tre sale vi occorrerà salire più di cento gradini.

Relax presso una spiaggia con possibilità di balneazione oppure salita sul punto più alto di un’isola per godere una vista panoramica sulla baia.

Pasti a bordo del battello con degustazione di frutti di mare.

Pernottamento a bordo della stessa giunca in una cabina privata (con aria condizionata e doccia).

title=
Giorno 13

Ha Long Bay – Hanoi

Prima colazione sulla terrazza della giunca dalla quale potrete ammirare la bellezza della baia all’alba.

Mattinata da trascorrere in crociera attraverso i paesaggi magici della baia di Bai Tu Long.

Brunch a bordo.

Sbarco quindi ritorno ad Hanoi

title=
Giorno 14

Hanoi – Partenza

Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto per prendere il volo di rientro.

Ti è piaciuto questo viaggio, vuoi richiedere più informazioni?

Compila il modulo e sarai subito ricontattato da un nostro consulente

Leggi queste condizioni di privacy e acconsenti