IL BORNEO MALESE: ITINERARIO CULTURALE E NATURALISTICO

- Malesia -

IL BORNEO MALESE: ITINERARIO CULTURALE E NATURALISTICO

Destinazione: Malesia / Durata: 12 giorni
IL BORNEO MALESE: ITINERARIO CULTURALE E NATURALISTICO

Questo è un tour in Malesia di interesse culturale/naturalistico che porta alla scoperta della grande biodiversità del monte Kinabalu, del fascino coloniale della città dei Rajah bianchi e il folklore della civiltà indigena degli Iban, temibili ex cacciatori di teste.

LE TAPPE - IL BORNEO MALESE: ITINERARIO CULTURALE E NATURALISTICO

Giorno 1

Partenza dall'Italia

title=
Giorno 2

Kuching - Arrivo

Arrivo all’aeroporto di Kuching e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio inizio della visita della città, ridente capitale del Sarawak con i suoi esotici villaggi, mercati all'aperto, templi cinesi e moschee, edifici del periodo coloniale.

La visita si completa con il museo naturalistico ed etnografico del Sarawak, eretto dal secondo Rajah bianco Charles Brooke.

Pernottamento.

title=
Giorno 03

Kuching - Batang Ai

Prima colazione in hotel.

A seguire partenza verso Batang Ai. Lungo il tragitto, sosta al centro di conservazione degli Orango Tango di Semenggoh.

A seguire riprenderete il viaggio verso il Lago Batang-Ai. Durante il tragitto farete sosta a Serian, per visitare il tradizionale mercato locale e visiterete una piantagione di pepe.

L’ultima sosta verrà effettuata al villaggio di Lachau nel quale avrete del tempo a disposizione per acquistare qualche regalo per gli Iban e oggetti di artigianato locale. Dopo il pranzo libero si procederà verso il confine con il Kalimantan Indonesiano giungendo all'incantevole lago Batang Ai.

Nel pomeriggio trasferimento a bordo di un’imbarcazione per raggiungere l'hotel.

Check in e tempo libero a disposizione.

Cena & Pernottamento.

title=
Giorno 4

Batang Ai

Dopo la prima colazione partenza con la tradizionale “perahu panjang” (barca lunga). Visita di un villaggio e di una tipica longhouse. Danza di benvenuto da parte degli Iban, popolazione indigena del Sarawak, famosi come ex cacciatori di Teste. Dopo un assaggio di semplici pietanze locali, si riparte in barca sulle rive del lago. Ritorno al resort nel pomeriggio e tempo a disposizione. Cena & Pernottamento.

title=
Giorno 5

Batang Ai - Kuching

In mattinata partenza per il viaggio di ritorno a Kuching.

Sosta per il pranzo libero durante il tragitto al parco di Ranchan, con le sue piccole cascate e giardini rigogliosi.

Arrivo a Kuching nel pomeriggio.

Trasferimento in hotel e pernottamento.

title=
Giorno 6

Kuching - Mulu Caves

Trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo diretto o via Miri per Mulu. Check-in e pranzo libero al resort.

Il Mulu National Park è uno dei parchi più' spettacolari della Malesia. Si tratta di una distesa di natura incontaminata che offre l'opportunità' di esplorare grotte, camminare su ponti sospesi e fare trekking.

Tra le sue caratteristiche più' rilevanti vi è il fatto che due massicci montuosi, uno di arenaria e l'altro calcareo, si innalzino l'uno di fronte all'altro, all'interno dei suoi confini.

Percorso di oltre 3 chilometri nella giungla circostante per raggiungere le grotte di Lang e Deer che formano insieme il passaggio interno più' vasto al mondo.

All'interno vi si alternano millenarie stalattiti e stalagmiti dalle forme e dimensioni più svariate. Al tramonto si potrà’ assistere alla spettacolare uscita dalle grotte di milioni di pipistrelli che, a gruppi, si recano nella giungla circostante alla ricerca di cibo. Il rientro verrà' effettuato con il calar della sera, camminando nella giungla in un’atmosfera suggestiva.

Cena e pernottamento.

title=
Giorno 7

Mulu Caves

Partenza per l’escursione in barca fino alla grotta del vento (Winds Caves) seguita dalla grotta dell'acqua chiara (Clearwater Caves).

Camminando lungo passerelle di legno e gradini rocciosi si potrà ammirare il percorso d’acqua sotterraneo più lungo al mondo, scavato negli anni dal fiume preesistente e la flora endemica circostante.

Ritorno in barca al resort e pranzo libero. Nel pomeriggio si procede per il ponte sospeso immerso nella foresta (480 metri di lunghezza e 30 metri d’altezza).

Cena e pernottamento in hotel.

title=
Giorno 8

Mulu Caves – Kota Kinabalu

Mattinata a disposizione fino all'orario previsto per il trasferimento in aeroporto per raggiungere la destinazione successiva.

Arrivo a Kota Kinabalu e trasferimento in Hotel.

Giornata a disposizione e pernottamento.

title=
Giorno 9

Kota Kinabalu – Fiume Garama – Kota Kinabalu

Al mattino incontro con la guida nella hall dell’hotel per un tour a piedi verso il mercato di Kota Kinabalu.

Nel pomeriggio partenza alla volta del fiume Garama e dell’ecosistema a mangrovie che ne cinge gli argini.

In circa circa due ore di viaggio, attraverso villaggi e piantagioni di palme da olio, si arriva sul fiume Garama; pausa caffè/tè ed escursione in barca motorizzata alla ricerca delle scimmie nasiche, Primati endemici del Borneo.

L’escursione offre, inoltre, la possibilità di osservare uccelli e bufali d’acqua. All'imbrunire si potrà’ assistere al meraviglioso spettacolo naturale di migliaia di lucciole che adornano gli alberi circostanti a mo’ di “Alberi natalizi”.

Semplice cena in stile locale nei pressi del fiume.

title=
Giorno 10

Kota Kinabalu - Mt. Kinabalu

Giornata dedicata alla visita del Monte Kinabalu, dichiarato Patrimonio naturale dell’Umanità da parte dell’UNESCO nell’anno 2000 per la sua più alta concentrazione di biodiversità floristica.


Dopo la prima colazione partenza per il Parco Nazionale del Monte Kinabalu attraversando la dorsale montuosa orientale del Monte Kinabalu fino a raggiungere l'Headquarter. Da qui, con un sentiero che si snoda attraverso la tipica vegetazione delle foreste basso-montane tropicali, si avrà modo di conoscere le diverse specie di ginger, muschi, felci e palme rattan.

Si potrà inoltre godere il parco durante il percorso di trekking ammirando la vegetazione circostante caratterizzata da una biodiversità unica; il terreno povero in nutrienti consente lo sviluppo di una flora peculiare e la formazione di diverse specie di piante carnivore come le Nepenthes, alcune delle quali possono raggiungere dimensioni tra le maggiori conosciute in natura.

Pranzo in corso d’escursione presso semplice ristorante locale.

Nel pomeriggio rientro a Kota Kinabalu.

title=
Giorno 11

Kota Kinabalu - Sandakan - Fiume Kinabatangan

Partenza di primissimo mattino per l’aeroporto di Kota Kinabalu per il volo su Sandakan (colazione al sacco).

Arrivati a Sandakan si prosegue verso il Sepilok Forest center, per visitare il Bornean Sun Bear Conservation Centre, unico centro di conservazione & riabilitazione dove si può ammirare l’orso più piccolo in natura a distanza ravvicinata.

Dopo la visita proseguimento a piedi per una breve tragitto nella foresta circostante per visitare il Centro di riabilitazione degli Orangutan dove, attraverso un lungo processo di riabilitazione, vengono curati per il reinserimento alla vita nella foresta. Durante il feeding-time, ora a cui i rangers della riserva somministrano frutta e latte agli oranghi, è possibile osservare questi Primati mentre si calano attraverso robuste corde per raggiungere le piattaforme, sulle quali è possibile fotografarli.

Dal Sepilok Orangutan Rehabilitation Centre, si proseguirà verso il villaggio di Sukau (distante 2 ore circa) per la sistemazione presso uno dei lodge lungo il fiume Kinabatangan.

A metà pomeriggio, uscita in barca motorizzata in cerca della fauna locale: oranghi, scimmie nasiche, macachi varani, serpenti delle mangrovie, diverse specie di buceri, martin pescatori, aquile, sono le componenti faunistiche più facilmente osservabili. Con un pizzico di fortuna si possono osservare anche coccodrilli e elefanti.

Rientro al lodge e cena.

In serata, su richiesta, e’ possibile effettuare una uscita notturna. (facoltativa). Pernottamento presso il lodge.

title=
Giorno 12

Fiume Kinabatangan - Sandakan

Sveglia di buon mattino, quando ancora la foresta circostante è ammantata di nebbia, per visitare uno dei laghi Ox Bow, in italiano, a Corna di Bue.

L’escursione in barca, che consente di esplorare questo interessante ecosistema lacustre, dà la possibilità di osservare specie di uccelli meno facilmente avvistabili durante l’escursione pomeridiana (come aironi rossi e bianchi, uccelli serpentari).

Rientro al lodge per la colazione e trasferimento all'aereoporto/porto di Sandakan con arrivo previsto in aeroporto non prima delle ore 12.00.

Previo supplemento, possibilità di proseguire per il porto di Semporna o Sandakan per chi si trasferisce sulle isole di Mataking, Mabul, Pom Pom, Kapalai o Lankayan.

Ti è piaciuto questo viaggio, vuoi richiedere più informazioni?

Compila il modulo e sarai subito ricontattato da un nostro consulente

Leggi queste condizioni di privacy e acconsenti